Se stai leggendo queste righe vuol dire che dopo quasi 1 anno di sofferenza e difficoltà, abbiamo lasciato la Polonia! Siamo finalmente per strada, in direzione Bavaria dove avremo il collaudo TUV tra qualche giorno. Abbiamo passato un altro mese dal nostro costruttore nella speranza di alleggerire il peso di circa 300 kg, ma fin da subito è stato chiaro che non avremmo ottenuto quello che avevamo richiesto. Dopo le problematiche vissute in questi mesi, prima di tornare dal nostro costruttore, gli abbiamo mandato una lista di cose sul quale lavorare per l’alleggerimento dei pesi. Risultato: ha fatto di testa sua e dopo un mese di lavoro abbiamo perso poco meno di 100kg. Sapendo che sarebbe andata in questo modo, non ci eravamo fatti troppe aspettative e per questo abbiamo scelto di chiudere la questione e andar via.

Abbiamo subito comunicato la fine dei lavori all’agenzia (nonsolocamper.it) al quale ci siamo appoggiati per il collaudo al TUV e la Nazionalizzazione in Italia e ci siamo occupati delle ultime cose prima di mettere le ruote in autostrada. Gli ultimi giorni, concitati ed emozionanti, ci hanno permesso andare da un professionista per l’aggiunta di un foglio alle balestre posteriori e in generale per rivedere l’assetto di Orso a pieno carico. Oltre a questo, abbiamo avuto modo di fare una visita al costruttore di finestre Dema-Pro per la sostituzione di un vetro con incollaggio difettoso.

Con queste attività, abbiamo chiuso i lavori in Polonia e spostato i nostri orizzonti verso Sud, dove ci attende a breve il famigerato collaudo al TUV Tedesco. Siamo in ansia, ma non vediamo l’ora di affrontarlo, superarlo (speriamo senza problemi) e finalmente rivarcare i confini Italiani dopo 11 mesi di inferno. Manca poco, siamo in un vortice di emozioni espettiamo di poter urlare di gioia in modo che possano sentirci tutti! Incrociate le dita per noi!