Nel 1984 nasce la nuova serie 70, portando a conclusione una lunga era di 29 anni, durante il quale la serie 40 è rimasta pressoché invariata. L’ingegnere Capo Masaomi Yoshii, viste le numerose modifiche in cantiere per la modernizzazione della serie 40, revisionò completamente la progettazione del mezzo, creando la serie 70 Land Cruiser.
La prima condizione preliminare, tuttavia, era quella di non sacrificare la robustezza, quindi il telaio a longheroni doveva essere supportato da rigide balestre. Il telaio è stato rinforzato di 1 millimetro di spessore per una maggiore resistenza. Pur lasciando qualcosa dell’immagine della serie 40, i nuovi modelli erano rinnovati anche dal punto di vista del design, con curve e angoli di taglio più moderni.

I primi due modelli disponibili furono: il BJ70 (Soft Top e Van), e il BJ73 (FRP Top).

Nel 1985 è stato aggiunto un derivato del modello BJ70, il LJ71G, che ha un motore 2L-tipo T (4 cilindri, 2,446cc). Come indicato dalla lettera G, questo modello è stato registrato come autocarro. Esso aveva un aspetto più morbido nella maschera frontale, e le sospensioni erano a molle elicoidali rigide. Nel modello di esportazione era conosciuto come il Land Cruiser light, o il Land Cruiser II. Inoltre, era dotato dello stesso motore che è stato installato nel 4 Runner. A quel tempo la linea BJ70 fu ampliata con l’aggiunta del BJ71 e BJ74, che avevano un motore 13B-T turbo diesel. Il BJ74 LX fu anche prodotto con cambio automatico.

In seguito la Toyota spostò l’attenzione sulla serie 60 per entrare in competizione con il rivale Pajero; così la serie 60 si evolse nella serie 80. Durante questo periodo il 70 passò in secondo piano. Poi nel 1990 ci fu una svolta con l’introduzione di due motori di nuova concezione che diedero nuova vita alla serie 70. Il motore 1PZ e il motore 1HZ . Nello stesso anno la serie 70 subì un rifacimento completo. Oltre all’originale a 2 porte, fu introdotto un 4 porte a passo medio con il nome modificato in Prado che assunse nel tempo una propria identità unica. Il modello 4 porte aveva 3 file di sedili e poteva trasportare fino ad 8 persone; rispetto alla serie 70 originale (registrata come veicolo commerciale), aveva il potenziale per essere classificata come camper. Il motore 2L-T sostituito dal 2L-TE con comandi elettronici migliorò le prestazioni. Furono introdotte la versione corta LJ71 e la versione a passo lungo venne ribattezzata LJ78. Apparì anche un 4 porte a passo semi-lungo con motorizzazione a scelta tra 1PZ e 1HZ: PZJ77 o HZJ77

Infine vennero modificate le sospensioni nel 1999, quando le molle anteriori sostituirono le balestre. L’introduzione delle molle elicoidali nella parte anteriore fu progettata per migliorare il comfort di guida, così come la gestione della stabilità in guida ad alta velocità. Le balestre tendevano a creare sottosterzo, a causa del loro leggero spostamento e movimento.
La prima volta che le molle elicoidali sono state messe su una Land Cruiser era con il LJ71G, con il debutto nel 1985 del station wagon.

TUTTI I MODELLI LANDCRUISER SERIE 70 (Serie Heavy):

 Passo corto
o BJ70 (1984) : 4 cyl. diesel 3400cc, 90 CV
o BJ71 (1987) : 4 cyl. turbo diesel 3400cc, 123 CV
o PZJ70 (1990) : 5 cyl. diesel 3500cc, 115 CV
o FJ70 (1985) : 6 cyl. benzina 4000cc, 155 CV
o HZJ70 (1990) : 6 cyl. diesel 4200cc, 130 CV
o HZJ71 (1999) : 6 cyl. diesel 4200cc, 130 CV
o FZJ70 (1992) : 6 cyl. benzina 4500cc, 215 CV
o FZJ71 (1999) : 6 cyl. benzina 4500cc, 215 CV
o GRJ71 (2010) : V6 benzina 4000cc, 275 CV
• Passo medio
o BJ73 (1984) : 4 cyl. diesel 3400cc, 90 CV
o BJ74 (1987) : 4 cyl. turbo diesel 3400cc, 123 CV
o HZJ73 (1990) : 6 cyl. diesel 4200cc, 130 CV
o HZJ74 (1999) : 6 cyl. diesel 4200cc, 130 CV
o FJ73 (1985) : 6 cyl. benzina 4000cc, 155 CV
o FZJ73 (1992) : 6 cyl. benzina 4500cc, 215 CV
o FZJ74 (1999) : 6 cyl. benzina 4500cc, 215 CV
• Passo semilungo
o PZJ77 (1990) : 5 cyl. diesel 3500cc, 115 CV
o HZJ77 (1990) : 6 cyl. diesel 4200cc, 130 CV
o HZJ76 (1990) : 6 cyl. diesel 4200cc, 130 CV
o VDJ76 (2007) : V8 turbo diesel 4500cc, 205 CV
o GRJ76 (2010) : V6 benzina 4000cc, 275 CV
• Passo lungo
o BJ75 (1985) : 4 cyl. diesel 3400cc, 90 CV
o HJ75 (1985) : 6 cyl. diesel 4000cc, 105 CV
o HZJ75 (1990) : 6 cyl. diesel 4200cc, 130 CV
o PZJ75 (1990) : 5 cyl. diesel 3500cc, 115 CV
o FZJ78 (1999) : 6 cyl. benzina 4500cc, 215 CV
o HZJ78 (1999) : 6 cyl. diesel 4200cc, 130 CV
o VDJ78 (2007) : V8 turbo diesel 4500cc, 205 CV
o FJ75 (1985) : 6 cyl. benzina 4000cc, 155 CV
o FZJ75 (1993) : 6 cyl. benzina 4500cc, 215 CV
o GRJ78 (2010) : V6 benzina 4000cc, 275 CV
• Passo molto lungo
o HZJ79 (1999) : 6 cyl. diesel 4200cc, 130 CV
o HZJ79 (2007) : V8 turbo diesel 4200cc, 130 CV