E’ uscita la classifica 2024, se vuoi leggere l’articolo aggiornato clicca qui

Internet ha pregi e difetti ma sicuramente una delle parti più interessanti è quella di poter seguire le avventure di moltissimi viaggiatori. Nel tempo ci siamo appassionati a diversi canali social di viaggiatori overlander e con alcuni di loro abbiamo avuto anche il piacere di chiacchierare, scambiare idee o informazioni. Ci sono persone che ispirano le nostre scelte e analizzare le esperienze altrui può sicuramente essere di aiuto nel proprio modo di vedere il mondo. Questi sono i profili di alcuni dei personaggi che seguiamo con maggior frequenza.

Simone e Lucia sono sicuramente i più seguiti in Italia e il loro viaggio perpetuo ha fatto innamorare migliaia di persone. Li seguiamo dagli albori della loro avventura quando i loro video ancora non erano dedicati ad un pubblico così ampio. Loro fanno parte degli stimoli che ci hanno spinto a prendere la decisione di cambiare il nostro stile di vita. Simone è stata una fonte inesauribile di informazioni e il fatto di aver costruito in autonomia il loro Valentino, mi è stato di grande aiuto per le scelte fatte con il nostro Mercedes Vario. Abbiamo visto ogni secondo di tutti i loro video e per chi è appassionato di viaggi on the road, sono una grandissima fonte di informazioni. Che dire, in Italia, sono la cosa più vicina a ciò che stiamo iniziando a fare anche noi (come stile di viaggio e di vita) e senza ombra di dubbio sono i migliori in ciò che producono sul “tubo Italiano”.

Leigh e Stephanie sono una coppia Australiano-Francese che viaggia full time a bordo del loro defender 130 “Bear” con cellula scarrellabile “Grizzly”. Il loro canale youtube in Inglese offre un bel numero di avventure appassionanti in luoghi anche molto remoti. Di loro abbiamo apprezzato la semplicità del viaggio e le location che hanno saputo esplorare e raccontare. Si sono conosciuti in Tailandia durante un viaggio e non si sono più separati. La loro passione per le scalate e le montagne li ha portati ad intraprendere un avventura on the road che dura da più di 5 anni.

Eva è una ragazza Polacca divenuta celebre grazie ad un video fatto in Pakistan, diventato virale. Da allora ha esplorato in solitaria tantissimi paesi fino alla decisione di acquistare un fuoristrada, camperizzarlo e diventare overlander. Ha superato il milione di follower su youtube facendo sognare tantissime ragazze di tutto il mondo. Il suo carattere e il talento per lo storytelling di viaggio, sanno rendere i suoi video sempre interessanti. Al centro di diverse polemiche social, per i suoi spostamenti durante la pandemia, ha sempre prodotto lavori di qualità e il suo successo non sembra fermarsi mai. Il suo nuovo capitolo di vita a bordo di un 4×4 è un interessante esempio per tutti i sognatori che si bloccano davanti all’inesperienza. Eva non nasconde le sue lacune tecniche ma è carica di spirito di adattamento e quel pizzico di testardaggine che la porterà sicuramente a raggiungere i suoi obiettivi.

Dan è un ragazzo Australiano, amante delle attività outdoor, che ha saputo realizzare i suoi sogni! Dopo aver guidato per più di 64.000 km dall’Alaska all’Argentina ha iniziato a condividere con il pubblico il suo stile di vita overland e per convincere i sognatori ad intraprendere avventure come le sue, ha viaggiato per tutto il periplo del continente Africano. Il suo canale offre tantissimi spunti di luoghi generalmente poco esplorati. La sua esperienza nei viaggi e i suoi libri sono un bello stimolo per tutti coloro che sono bloccati dalla paura e credono di non poterlo fare.

Andrew St Pierre White è un simbolo per me. Forse il primo vero overlander su youtube, ha saputo evolvere negli anni, sapendo sfruttare bene gli strumenti digitali dopo che per una vita aveva lavorato nel mondo analogico. I suoi video sudafricani, mi hanno intrattenuto per tantissimo tempo, anche quando il mio inglese era veramente pessimo. E’ passato dal lavoro in TV, alla pubblicazioni di svariati libri sull’argomento fino a diventare metà filmaker e metà appassionato di 4wd. E’ il canale che ora seguo meno frequentemente ma è stato letteralmente il mio luogo dei sogni prima che possedessi un fuoristrada. Un vero appassionato di spedizioni off-road.

Un Tedesco, una Brasiliana, un figlio e due cani a bordo di un expedition truck senza compromessi. Vivono girando il mondo e condividendo le loro esperienze di viaggio. Dal 2014 seguono la loro passione per le quattro ruote e hanno posseduto differenti mezzi prima di realizzare l’ultimo bestione 4×4. Vogliono essere di ispirazione a tutti coloro che sognano questo stile di vita e coscienti della grande fortuna che hanno avuto nella loro vita (male non se la passano), sostengono diverse cause con lo scopo di ridarne un po’ indietro.

Provocazione e successo ma anche tanta voglia di mettersi in gioco e raggiungere i propri goal. Yari è un ragazzo Piemontese che ha mollato la sua vita sedentaria nel 2017 per trasferirsi nel suo Ducatone. Ha scalato le classifiche di youtube durante la pandemia con le sue avventure solitarie tra le montagne. Non ha peli sulla lingua ma il suo spirito è in grado di trasformare le due ruote motrici in quattro. Non si ferma davanti a nessun ostacolo, viaggia principalmente in Italia e in nord Europa nei paesi scandinavi ed è sempre pronto ad esplorare nuove zone e cucinare sul fuoco e braci fantastiche. Con lui Chérie, il suo cane, un Cocker spaniel dolcissimo che si gode tutta la libertà del suo padrone.

Armando è un nomade digitale di lungo corso e viaggia insieme a Mel e i loro due cani da ormai più di 10 anni a bordo di Morkenstein, un VW T4 Syncro. Un passato da artista di strada fino alla svolta su 4 ruote dopo l’incontro con sua moglie. I loro video spaziano tra approfondimenti tecnici, curiosità per chi vuole intraprendere questo stile di vita e immagini dei luoghi che vanno ad esplorare. Armando è tra i vanlifer/overlander Italiani più longevi tra quelli che raccontano le loro avventure tramite social media e le sue tecniche di ripresa e di racconto, sono senz’altro una firma di riconoscimento. Siamo di fronte ad un canale dove non vengono usate immagini idilliache per raccontare una fiaba (come spesso avviene tra i fulltimer), ma un posto sincero dove appaiono in egual misura, gioie e dolori della vita in viaggio in pochi spazi.

Serena e Carlo si sono presi una pausa dalla vita Milanese e dopo aver acquistato e convertito un Van, lo hanno spedito in Canada per cominciare a percorrere la Panamericana dall’Alaska fino alla Terra del Fuoco. Appassionati di viaggi con lo zaino in spalla, hanno saputo adattarsi subito agli spazi stretti che offre un Ducato e hanno capito immediatamente che la loro casa si estendeva a tutto il pianeta che si trovava fuori dal loro portellone. L’anno sabbatico che si sono concessi è stato bruscamente interrotto dalla pandemia, ma dopo un esperienza così sono sicuro che faranno fatica a smettere di viaggiare in questo modo. Sono certo che vorranno riprendere il loro percorso verso il Sud America e portare a termine ciò che si erano prefissati.

Aldo, Vera e Totò (il loro landcruiser) viaggiano dal 2016 intorno al mondo ed hanno già esplorato gran parte dei continenti. Durante il loro percorso hanno percepito fortemente la crisi che il pianeta stava affrontando. Dopo esser stati testimoni in più di un occasione di luoghi completamente distrutti dall’uomo e dalle sue azioni, hanno deciso di cominciare a dare il loro esempio, per la sensibilizzazione di tematiche così importanti. In breve tempo il loro scopo è diventato quello di mostrare i lati straordinari del nostro pianeta ma anche di sensibilizzare circa la sua fragilità. Hanno dato il via ad un’organizzazione di beneficenza indipendente e senza scopo di lucro e stanno continuando il loro avventuroso viaggio.

Volete consigliarci la visione di qualche nuovo canale? Aspettiamo i vostri commenti (vai in fondo alla pagina)!